Tablet low cost: alcune offerte per Natale 2011

Se lo scorso Natale l’oggetto da trovare sotto l’albero era l’iPhone, quest’anno sembra che tutti vogliano il tablet. Questione di mode, di necessità operative o altro già da qualche mese s’iniziano a diffondere, sugli scaffali dei negozi specializzati, i Tablet PC, di tutte le marche e per tutti i costi.

A dire la verità la varietà dell’offerta sia come caratteristiche tecniche sia come prezzi può disorientare alcuni potenziali acquirenti che non capiscono come si passi, per oggetti apparentemente simili, da poco più di 150 euro a oltre 700 euro. Ovviamente molto dipende dalle caratteristiche del prodotto e dalla notorietà del marchio. Nelle grosse catene è possibile trovare a prezzi fra i 170 e i 190 euro il modello Arnova 7c G2, un tablet con processore Qualcomm MSM7227, 16 GB di memoria flash, 4GB su card microSD, connettività Wi-Fi e 3G, display 7” Multi Touch, Bluetooth, GPS, fotocamera frontale, micro USB, slot microSD con sistema operativo Android 2.3 (Gingerbread) oppure, da Media World sotto i 200 euro anche se di poco, l’ASUS Eee Pad Transformer 16GB con processore NVIDIA Tegra 2 dual core, Display multi touch da 10.1 pollici, memoria interna da 16GB, Wi-Fi 802.11b/g/n, Bluetooth 2.1+EDR dotato di connettore dock, altoparlanti integrati, microfono integrato, una presa mini HDMI, lo slot MicroSD e due USB. Completano la dotazione due videocamere, una da 1.2 Megapixel (frontale) e una da 5 Megapixel Auto focus (sul retro) e il sistema operativo Android 3.0 Honeycomb. Ma prima di addentrarvi fra gli scaffali alcuni consigli. Fate attenzione alle caratteristiche del prodotto che portate a casa valutando la marca e la dotazione. Molto spesso quello che sembra essere un tablet si rileva, a conti fatti un eReader o un lettore multimediale.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica