RevoTouch, la rivoluzione Philips dei telecomandi

Credo che molti, come me, inizino ad avere problemi con i moderni telecomandi, che riescono ad accedere alle miriadi di funzioni dei moderni apparecchi per l’intrattenimento domestico, ma richiedono telecomandi con sempre più bottoni da premere e che diventano ogni giorno più grandi. La divisione di Philips che si occupa di controlli remoti ha trovato la strada per ridurre le dimensioni dei telecomandi introducendo il sistema RevoTouch.

Philips ha chiamato questa nuova tecnologia RevoTouch, un’abbreviazione di Revolutionary Touch, è la fatta vedere per la prima volta nel corso di IBC 2013. A differenza dei tradizionali controlli remoti con touch pad, la tecnologia RevoTouch non richiede la presenza di un’area piatta dedicata a un solo scopo giacché trasforma i pulsanti di gomma e plastica in elementi sensibili al tocco. In questa maniera è possibile aggiungere al telecomando la possibilità di controllare i movimenti del cursore sullo schermo e, contemporaneamente, mantenere la familiarità con i classici comandi di base del vecchio sistema.

RevoTouch è stato sviluppato dalla Divisione Home Control di Philips, un’unità indipendente all’interno dell’azienda, creata nel 1991 per coprire le esigenze di controlli remoti che, in precedenza, erano gestite direttamente dalle varie divisioni. Se in precedenza il 95% dei telecomandi prodotti era destinato al consumo interno con una minima percentuale acquistata dagli OEM e dai provider di servizi televisivi via satellite e via cavo, oggi la tendenza si è invertita con i clienti B2B che acquistano la maggior parte dei settanta milioni di dispositivi prodotti in un anno.

Gli acquirenti potranno definire l’area sensibile al tocco, assegnando ai singoli bottoni o all’intera superficie specifiche funzioni. RevoTouch può anche essere combinato con le funzioni di comando vocale e con il controllo del movimento. Philips ha anche sviluppato prototipi che lavora sia con il classico sistema a raggi infrarossi sia a radiofrequenza con un occhio particolare al Bluetooth 4.0.

Philips sta in questo momento lavorando per introdurre la nuova tecnologia RevoTouch in diversi modelli di telecomandi che, molto probabilmente, vedremo in anteprima al CES 2014 e sul mercato nel corso del prossimo anno anche se la maggior parte di loro non avrà il marchio della casa di Amsterdam.

philips-revotouch-1

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica