Elettrodomestici in stand-by: quanto costano?

Di giorno e di notte, nelle nostre case, centinaia di occhi elettronici ci seguono, pronti a rispondere ai nostri comandi. Sono i nostri elettrodomestici in stand-by, uno stato che erroneamente crediamo non consumare nulla o quasi, ma che, in effetti, spreca molta più energia di quanta sia effettivamente consumata nelle poche ore quotidiane di utilizzo.

Il rapporto dell’agenzia internazionale per l’energia non lascia dubbi. Lo stato di stand-by dei quattordici miliardi di elettrodomestici connessi permanentemente alla rete elettrica costa al pianeta una cifra intorno agli ottanta miliardi di dollari e, se non si interviene velocemente, nel 2020 potrebbe raggiungere e superare i 120 miliardi di dollari, circa novanta miliardi di euro.

Si tratta solo di soluzioni tecnologicamente obsolete, di disattenzioni dei consumatori o di una combinazione delle due cause? Buona parte dello spreco energetico può essere attribuito a soluzioni tecnologicamente superate con lo stadio alimentatore degli elettrodomestici sempre attivo e in attesa del comando che lo faccia uscire dallo stand-by, ma in questi casi basterebbe avere l’accortezza di spegnere l’interruttore principale dell’apparecchio quando si prevede di non utilizzarlo nell’immediato.

Gli elettrodomestici di ultima generazione mantengono il consumo in stand-by a livelli irrisori (il solo LED e l’eventuale ricevitore del telecomando) ma televisori di vecchia generazione, lettori DVD e decoder digitali restano alimentati per ventiquattro ore il giorno sprecando inutilmente tantissima energia. Ognuno di noi potrebbe fare qualcosa. Basta pensare a quanti caricabatterie di telefonini, smartphone e tablet sono collegati in permanenza alla presa elettrica in attesa di essere utilizzati per quelle due ore ogni paio di giorni.

Basterebbe poco per evitare questo spreco. Una multi presa con interruttore per gli alimentatori dei telefonini, spegnere la sera il televisore e il decoder, controllare la temperatura del frigo, utilizzare con attenzione il boiler elettrico e gli altri elettrodomestici e potremo tranquillamente spegnere per sempre 200 centrali elettriche a carbone risparmiando alla nostra atmosfera un carico di circa 600 milioni di tonnellate di CO2.

Scopri le Offerte sul mondo hi-tech, fai il tuo shopping con sconti fino all’90% su www.tempodisconti.it/offerte_tecnologia

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica